• Seguici su Twitter

  • PNSD

  • DesignDidattico Partner

    Logo Lim
  • Categorie articoli

  • Blog Stats

    • 1.049.147 hits
  • Pagine

Libri scontati fino al 31 agosto su amazon e ibs

Vi segnalo una cosa importante: come saprete dal primo settembre non sarà più possibile vendere online libri con forti sconti. Al di là della faccenda in sè (di cui magari discuteremo meglio) vi segnalo i due siti più importanti per fare acquisti con forti sconti: amazon.it e ibs.it

http://www.amazon.it

http://www.ibs.it

lim.tutor@gmail.com

Ancora sui test Invalsi: un interessante parere

Continua la nostra rassegna a proposito dei discussi test invalsi. Riporto da ilsussidiario.net

SCUOLA/ Tutto quello che prof e scuole non hanno capito dell’Invalsi

giovedì 18 agosto 2011

“È assolutamente opportuno e auspicabile che all’interno del Paese si sviluppi un ampio dibattito sulle prove che permetta di dare spazio a diversi punti di vista, sia sul piano culturale sia su quello più propriamente tecnico” (Le caratteristiche tecniche delle prove Invalsi 2011). Con queste parole l’Invalsi dichiara la sua volontà di interloquire a tutto campo non solo con la realtà della scuola ma anche con il complesso della società, sapendo bene che recentemente personalità di spicco della cultura e dei media si sono assunte la responsabilità di intervenire, spesso in maniera critica, sull’operazione “rilevazione degli apprendimenti”.

La rilevazione Invalsi infatti non è un fatto tecnico interno ad un istituto “specializzato in test”, ma riguarda tutta la nazione, quello che in essa viene considerato importante e da presidiare: il bene tutelato dalla scuola non è solo un pacchetto di nozioni e abilità, bensì un’idea antropologicamente fondata dell’uomo adulto, con cui anche le misurazioni tecniche devono avere un rapporto di coerenza. Fa bene il rapporto a richiamare innanzitutto i limiti delle prove, che non possono dare informazioni che non sono predisposte a dare: bisogna evitare “un’attribuzione eccessiva di significato alle prove stesse, quando invece all’interno dei quadri di riferimento è già esplicitamente dichiarato che, per loro natura, le prove standardizzate non possono, né devono, essere intese come uno strumento utile per tutti gli scopi di misurazione e di valutazione”. Certamente però quello che viene misurato viene reso oggetto di un’attenzione specifica e quindi merita la vigilanza critica della società intera.

Continua a leggere