• Seguici su Twitter

  • PNSD

  • DesignDidattico Partner

    Logo Lim
  • Categorie articoli

  • Blog Stats

    • 1.049.147 hits
  • Pagine

Editoria: la rivista ‘Nuova Storia Contemporanea’ sara’ on line

Per tenersi al passo con i tempi e per soddisfare le esigenze degli studiosi e di tutti quei lettori che vogliano ulteriormente approfondire i temi trattati nella rivista, ”Nuova Storia Contemporanea” sara’ presto anche on line. Lo annunciato il professore Francesco Perfetti, ordinario di storia contemporanea alla Luiss di Roma e direttore del periodivo bimestrale pubblicato dalla casa editrice Le Lettere, festeggiando il 15 anno di vita della rivista nata come omaggio alla scuola di studi di Renzo De Felice, il biografo di Benito Mussolini e lo sorico per eccellenza del periodo fascista. Nel sito internet saranno presenti tutti gli articoli del numero in edicola, acquistabili ad un prezzo contenuto; un blog aperto alla discussione con il direttore e i membri del comitato scientifico di questioni di attualita’ culturale; una newsletter a cadenza mensile; la sezione a pagamento ”NSC Premium” che conterra’ articoli aggiuntivi in lingua italiana, recensioni di libri e articoli in lingua straniera, scritti da membri del comitato scientifico e da altri studiosi di caratura internazionale.

http://www.adnkronos.com/IGN/News/CyberNews/Editoria-la-rivista-Nuova-Storia-Contemporanea-sara-on-line_313025767869.html

 

Avvio corso di inglese per 16.000 docenti di scuola primaria

Con la nota prot. n. 1188 del 20 febbraio 2012 il Miur avvia il Piano di formazione per lo sviluppo delle competenze linguistico-comunicative e metodologico-didattiche dei docenti di scuola primaria privi dei requisiti (DPR 81/09 art. 10 comma 5). Si tratta del secondo contingente, che vedrà coinvolti 16.000 docenti di scuola primaria privi del requisito per l’insegnamento della lingua inglese.

Il piano ha durata triennale, è basato sul modello blended (una parte di formazione in presenza e una parte on line), e consente ai docenti di sviluppare sia le competenze linguistiche sia le compentenze metodologiche – didattiche. A conclusione del percorso i docenti dovranno sostenere un esame.

I Dirigenti delle scuole hanno il compito di pre iscrivere i docenti al seguente indirizzo

http://puntoedu.indire.it/corsi/docenti/index.php?tabDx=iscrizionec&id_c…

Sarà compito degli Uffici Scolastici Regionali individuare i docenti in base alle seguenti priorità

  • docenti neoimmessi in ruolo sprovvisti dei titoli per insegnare la lingua inglese
  • docenti con un livello di competenza linguistica superiore al livello A1
  • docenti la cui sede di titolarità si trova nelle province in cui mancano risorse professionali formate.

Per le categorie di cui sopra sono da privilegiare i docenti più giovani.

La nota

 

 

http://www.orizzontescuola.it/node/22562

Un cellulare che potrebbe far molto comodo ai docenti: proiettore integrato

Vi ricordate del Galaxy Beam, un vecchio modello di Samsung del 2010 dotato di proiettore incorporato? Sinceramente noi l’avevamo accantonato già da un po’ di tempo, ma a quanto pare l’azienda coreana non è dello stesso parere perché a Barcellona ha deciso di riproporre una sua versione riveduta e corretta.

La caratteristica saliente di questo smartphone è innegabilmente la possibilità diproiettare immagini in HD fino a 15 metri di distanza, grazie al proiettore da 15lumen integrato nella parte superiore del telefono.

Il resto delle specifiche non sono però da capogiro: abbiamo una CPU da 1 GHz dual-core, mentre il display è un 4 pollici con risoluzione WVGA (480×800); presenti anche due fotocamere, posteriore e anteriore, da 5 ed 1,3 megapixel, 8 GB di memoria interna (espandibili via micros SD fino a 32GB) ed una batteria da 2000 mAh che non dovrebbe lasciarci al buio a metà filmato.

La nota più curiosa riguarda però il fatto che lo smartphone avrebbe ben 6 GB di RAM, almeno stando al comunicato stampa di Samsung: non possiamo ancora confermarvi al cento per cento questo fatto, ma non mancheremo di controllare di persona all’apertura della fiera.

Qui di seguito trovate diverse immagini dello smartphone proiettore ed il comunicato stampa originale in inglese.

Share the Fun with Samsung GALAXY Beam

February 26, 2012

Samsung’s projector smartphone offers unforgettable shared experience for playing multimedia content anytime, anywhere

Barcelona – February 26, 2012 – Samsung Electronics Co., Ltd, a global leader in digital media and digital convergence technologies, today introduced Samsung GALAXY Beam, the projector smartphone that allows users to display and share multimedia content anywhere on a large luminous projector screen.

GALAXY Beam lets users spontaneously share photos, videos or other digital media with family or friends by beaming content stored on the device directly onto walls, ceilings or improvised flat surfaces, so that everyone can share the fun without the need to huddle around smartphone or pad-sized screens. GALAXY Beam’s ultra-bright 15 lumens projector allows users to freely share life’s memorable moments instantly and in crisp clarity, even in outdoor environments.

“GALAXY Beam provides mobile freedom, enabling a unique shared experience around digital content for everyone-anywhere and instantly-from a smartphone as slim and portable as any on the market,” said JK Shin, President of IT & Mobile Communications Division at Samsung Electronics.

GALAXY Beam is a device borne out of Samsung’s insight and innovation, demonstrating Samsung’s commitment to providing extraordinary experiences for consumers with products that let them express and fulfill themselves.”

Video clips, maps, business information, games – a whole range of multimedia content can be beamed instantly by GALAXY Beam on a crisp, high-definition projection up to 50” wide. The device features a projector-dedicated application which makes it easy to select content and activate projection in a few simple steps.

Add a dose of ambience or entertainment to a friends’ gathering by transforming any household room or outdoor deck into an instant mini home-theater, projecting full-screen video clips on a ceiling or wall for common sharing, at the touch of a button. Or capture your favorite holiday moments using the GALAXY Beam’s 5MP camera, then display a full photo slideshow to family members on a dining room wall while playing accompanying music straight from the device, so that everyone shares the experience.

For young users who depend on constant, immediate socializing of digital content and entertainment, GALAXY Beam introduces a new way of sharing. It becomes much more than a phone-a handy digital tool, deployable anywhere, which can add visual entertainment to a simple street gathering, set the mood for a small party, or simply turn life’s moments into something personally and immediately sharable. With GALAXY Beam, a birthday or anniversary party can be enlivened in seconds by sharing YouTube or Hulu music videos straight onto a ceiling or door. Likewise, students can collectively share videos or study-work in any dormitory room or student lounge, turning group study into a whole new interactive experience right from a desk table or from the palm of their hands. GALAXY Beam is also ideal for action-packed interactive gaming: Users can upload their own games or choose from over 1,000 games available via Game Hub, Samsung’s dedicated virtual gaming store, then project games to co-players or observers to turn gaming into an unbeatably interactive, shared experience. Additionally, GALAXY Beam is convenient tool for mid-sized business workers. An estate agent can beam images of candidate properties to customers as they tour them; or an architect can display draft concepts or designs to co-workers on the spot at a building site or public location.

Despite featuring a full built-in projector, the GALAXY Beam does not compromise on style or portability, measuring just 12.5mm thick and featuring an elegant, ergonomic design. It runs on Android 2.3 Gingerbread which is powered by an impressive 1.0GHz dual-core processor, ensuring great versatility and a highly responsive user interface. An impressive 8GB of internal memory allows ample multimedia storage without compromises, and a powerful 2000 mAh battery ensures greater display power and content freedom.

The GALAXY Beam is exhibited at Samsung stand (Hall 8), Mobile World Congress 2012. For multimedia content and more detailed information, please visitwww.samsungmobilepress.com.

Note to Editors:

Samsung GALAXY Beam Product Specifications

Network

HSPA 14.4/5.76 Mbps 850/900/1900/2100

EDGE/GPRS 850/900/1800/1900

OS

Android 2.3 (Gingerbread)

Display

4.0″ 480×800 (WVGA) TFT

Processor

1.0GHz Dual-Core Processor

Camera

5MP AF + 1.3MP / Flash

Video

MPEG4, H.263, H.264, WMV, DivX

Recording/Playback: 720p@30fps

Audio

MP3, AAC, AAC+, eAAC+, WMA0fps

Connectivity

BT 3.0+HS, 802.11 b/g/n 2.4GHz, MicroUSB, USB 2.0, 3.5mm Ear Jack

PC Applications

Samsung Kies 2.0

Memory

6GB RAM + 8GB Internal Memory, MicroSD slot (up to 32GB)

Dimension

64.2 x 124 x 12.5mm, 145.3 g

Battery

2000 mAh

* All functionality, features, specifications and other product information provided in this document including, but not limited to, the benefits, design, pricing, components, performance, availability, and capabilities of the product are subject to change without notice or obligation.

http://www.androidworld.it/2012/02/26/samsung-galaxy-beam-lo-smartphone-che-e-anche-proiettore-di-nuovo-74795/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+Androidworldit+%28AndroidWorld.it%29

Box.net regala 50gb di spazio cloud per utenti Android

Grandi novità per gli utilizzatori di BOX il famoso servizio di storage online antagonista di DropBox e SkyDrive. Gli sviluppatori  hanno infatti avviato una promozione che permette da giovedì 23 febbraio fino a venerdì 23 marzo 2012 ai nuovi utenti che scaricano l’applicazione e creano un nuovo account , e ai vecchi utenti che in questo periodo decidano di continuare ad utilizzare BOX, di ottenere uno spazio di archiviazione gratuito da 50 GB.

Per ottenere lo spazio aggiuntivo vi basterà scaricare l’applicazione dal vostro Android e registravi, cosi al primo log In vi sarà mostrato sullo schermo un messaggio di congratulazioni per la possibilità di poter usufruire di questo spazio extra. Se invece possedete gia l’applicazione ed il vostro account, vi basterà rifare il login e il gioco e fatto!

Solo per potervi permettere di fare un paragone, fino a qualche giorno fà per poter usufruire di 25 GB di spazio Cloud su BOX, bisognava pagare 9.99$ al mese, ora invece ne potete avere 50 gratuiti per sempre.

Se fino a ieri Microsoft con il suo SkyDrive poteva vantarsi di offire più spazio di archiviazione di tutti gli altri competitor, da oggi non lo potrà più fare.
Anche per quanto riguarda le funzionalità sul sistema Android, BOX esce vincente dalla sfida con SkyDrive, infatti per poter utilizzare lo spazio offerto da SkyDrive su Android bisonga ricorrere ad applicazioni di terze parti, le quali non hanno accesso a tutte le funzionalità offerte da SkyDrive , e presentano seri problemi con la gestione di alcuni tipi di file , come mp3 ed apk, con BOX invece questi problemi non ci sono.

Come al solito però non è tutto oro ciò che luccica, infatti come molti altri servizi simili, BOX ha un limite di 100mb a file, fattore che indubbiamente inficia sulla bontà generale del applicazione.
Un altro punto debole è la mancanza di un client per PC come quello di DropBox, che permetta la sincronizzazione o la più semplice gestione del proprio disco virtuale.

Di seguito vi riporto le funzioni principali di BOX, il promo-video e il link al market.

  • accedere, creare e visualizzare contenuti sul tuo telefonino o tablet Android
  • caricare immagini, video e file multipli da una scheda SD
  • salvare file sulla tua scheda SD per accesso offline
  • condividere facilmente file e cartelle tramite link
  • invitare collaboratori in cartelle condivise e lasciare commenti su file a loro destinati
  • ritrovare contenuti rapidamente, mediante la ricerca integrata
  • salvare i file modificati o creati in altre applicazioni per Android sul tuo account Box
  • aggiungere un widget al tuo home screen per visualizzare gli aggiornamenti dei collaboratori sui file


programmatore android

Link AppBrain | Link Android Market

Tag: 

 

http://www.androidiani.com/applicazioni/50-gb-in-cloudutenti-android-ecco-a-voi-box-86168?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+Androidiani+%28Androidiani.com%29

Sperimentazioni di Fisica

Interessante sito su sperimentazioni.

http://www.fustaki.com/

 

Microsoft Learning Suite

Visto il grande successo riscosso dall’iniziativa, il download gratuito di Microsoft Learning Suite proseguirà fino al 31 marzo 2012. Registrati alla nostra Newsletter e inizia subito il download!

Microsoft Learning Suite offre un pacchetto di applicazioni, disponibili gratuitamente per le scuole, dedicate all’insegnamento e all’educazione che, combinate con Windows 7 e Office 2010, sono in grado di creare un ambiente didattico creativo e ben strutturato sia per i docenti che per gli alunni.

Microsoft Learning Suite

Registrati alla nostra Newsletter per scaricare gratuitamente la Learning Suite.

Accetta i termini e le condizioni di licenza per installare le tue applicazioni preferite, seleziona nel menu a tendina “English (Italy)” e scegli quali scaricare per creare, collaborare, studiare ed insegnare in maniera più divertente, semplice e creativa!!

Scarica ora

La Learning Suite di Microsoft è un set di prodotti integrati e di facile utilizzo, adatti a tutti gli studenti e suddivisi in 4 diverse sezioni: Create, Collaborate, Reserch & Study, Teacher Tools.

Create

Con i software dell’area Create è possibile usufruire di applicazioni dedicate alla gestione e all’editing di video, foto, musica e giochi, come: Windows Live Movie  Maker, Windows Live Photo Gallery, Microsoft AutoCollage, Microsoft Songsmith e Microsoft Kodu Game Lab il programma che permette di creare, facilmente, diversi tipi di videogiochi.

 

Collaborate

L’area Collaborate mette a disposizione tutti gli strumenti e le applicazioni utili alla condivisione di file e alla collaborazione, grazie a programmi come: Microsoft Office Web Apps, Windows Live SkyDrive, Microsoft Docs for Facebook, Windows Live Messenger, Microsoft Security Essentials e Bing  Translator.

 

Reaserch & Study

Con i software dell’area  Reaserch & Study è più facile per i tuoi studenti effettuare ricerche e svolgere i compiti grazie a programmi come Microsoft Mathematics 4.0, Microsoft Chemistry Add-in for Word, Microsoft Academic Search e Microsoft Worldwide Telescope che permette di “esplorare” lo spazio in modo facile e divertente.

 

Teacher Tools

Teacher Tools comprende strumenti e programmi che facilitano la didattica e offrono agli insegnanti un valido aiuto per preparare lezioni sempre più interessanti. Microsoft Education Math Worksheet Generator, per esempio, è un programma di facile utilizzo che genera esercizi di matematica con relative soluzioni. Microsoft Digital Literacy, fornisce una panoramica sul mondo dell’informatica e l’utilizzo del PC.