• Seguici su Twitter

  • PNSD

  • DesignDidattico Partner

    Logo Lim
  • Categorie articoli

  • Blog Stats

    • 1.054.428 hits
  • Pagine

Scuola digitale: ll Miur stanzia un milione di euro per formare docenti

Un milione di euro per gli interventi rivolti alla formazione degli insegnanti per la nuova scuola digitale del futuro: questa è la cifra stanziata dal Miur, al fine di cercare di migliorare il livello di competenze informatiche e la padronanza dei processi di digitalizzazione e innovazione tecnologica degli insegnanti italiani.

Oggetto dell’intervento del Ministero della Pubblica istruzione, sono le istituzioni scolastiche di primo e secondo grado di tutta la penisola, da individuarsi tramite un concorso pubblico. Le somme saranno stanziate in base alla regione d’appartenenza, ma già si sa che quelle che potranno godere della fetta più consistente dei finanziamenti saranno la Campania, la Lombardia e la Sicilia.

La selezione volta alla partecipazione al bando, avverrà su base regionale e potranno candidarsi tutte quelle istituzioni scolastiche statali che rivestano la funzione di capofila di Reti Regionali di scuole. I requisiti per poter partecipare alla procedura di selezione sono:

1) La disponibilità all’interno delle istituzioni scolastiche di strutture e locali espressamente attrezzati con personal computer e strumenti per la connessione internet;

2) L’entità del costo complessivo per il progetto formativo che sarà portato all’esame.

Per quanto riguarda invece i termini per la presentazione delle domande, esse dovranno essere inviate dalle Istituzioni Scolastiche capofila della rete, entro e non oltre le ore 14,00 del giorno 24 novembre 2014 alla “Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica”, esclusivamente via PEC, all’indirizzo dgcasis@postacert.istruzione.it. Il mancato rispetto di una sola di queste condizioni comporterà l’esclusione dalla procedura di selezione.
L’obiettivo evidente dei progetti formativi che sono stati varati dal Ministero della Pubblica Istruzione, è quello di un marcato adeguamento del livello dei docenti ai linguaggi multimediali, oltre alla necessaria integrazione tra le risorse cartacee e quelle digitali in una logica di modularità e flessibilità. Il tutto da realizzare tramite l’organizzazione e l’erogazione di corsi di formazione di livello base ed avanzato. Un obiettivo che è rivolto quindi alla formazione di un corpo docente in grado di essere protagonista e non fruitore passivo del processo di digitalizzazione della scuola. Una svolta resa necessaria sulla base delle recenti disposizioni emanate in relazione alla produzione di contenuti digitali, che potendo solo essere autoprodotti all’interno di ogni istituto, non possono con tutta evidenza  prescindere da una adeguata formazione in tal senso dei docenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: