• Seguici su Twitter

  • PNSD

  • DesignDidattico Partner

    Logo Lim
  • Categorie articoli

  • Blog Stats

    • 821,978 hits
  • Pagine

Risorse video per la letteratura italiana: la selva delle lettere

La “Selva delle Lettere” è una storia della letteratura italiana trasmessa da Tv2000 e formata da 24 documentari biografici della durata di un’ora ciascuno. La prima parte della serie è andata in onda tra luglio e agosto del 2012. La seconda parte l’estate di quest’anno.
Il programma è di Pupi e Antonio Avati, autore, regista e voce narrante è Luigi Boneschi.
Nel sito di tv2000 sono visibili in streaming le seguenti puntate:
Non ho trovato nel sito di tv2000 le altre puntate, ma si possono vedere su Youtube, basta cercare su un motore di ricerca “la selva delle lettere youtube” o recarsi sul canale Youtube di GIGIOBON.
Le prime 15 puntate sono anche scaricabili via torrent da tntvillage.
Riporto una breve presentazione del significato di questa operazione editoriale comparsa sul blogAltrimenti:
“Tornare a parlare di letteratura e di classici in televisione. Questa è la scommessa de La selva delle lettere. Una mini storia della letteratura italiana in ventiquattro documentari. Ed è la prima volta che si affronta un progetto organico come questo, che cerca di raccontare per immagini le vite di narratori e poeti nel modo più completo possibile. Con grande semplicità, cercando affettuosamente, di seguire i percorsi. Dove sono vissuti, che suggestioni hanno ricevuto dalle città attraversate, dalle case abitate, “monumenti” come Dante, Petrarca, Verga, Pascoli, Pirandello, Montale o Leopardi, Silone o Grazia Deledda? La selva delle lettere, sarà anche una piccola storia della nazione e un viaggio tra le regioni di quell’Italia che sa ancora essere, malgrado gli obbrobri della modernità, meravigliosamente poetica. Rivelando che a volte nulla è universale come il racconto del “natio borgo selvaggio”. L’idea di fondo del progetto? Da un lato che i luoghi parlino, dall’altro che si possa capire l’opera attraverso la vita. O in altre parole come dicevano Pavese e Testori, il problema dell’artista è sempre esistenziale
Annunci

La letteratura e noi

Laletteraturaenoi è un sito che si articola in tre sezioni: una d’intervento culturale, una di letteratura contemporanea ed una di sperimentazione didattica. La prima sezione segue il Dibattito sulla “letteratura” e su di “noi”, donne e uomini contemporanei, e contiene, saggi, interpretazioni, interviste, filmati, recensioni, riflessioni. La seconda sezione, La scrittura e noi, acccoglie testi di poeti e narratori contemporanei autocommentati e accompagnati da note critiche.

La sezione didattica, intitolata La scuola e noi, è uno spazio di lavoro gestito da un gruppo di docenti di letteratura italiana attraverso lo strumento delle aule tematiche. Nelle classi si cercherà di sperimentare un nuovo metodo d’insegnamento della letteratura. In questa sezione, nella rubrica Scuola e università, si tratta anche di riforma del pensiero e di riforma dell’insegnamento, cioè di scelte didattiche, organizzative e delle loro implicazioni culturali.

La letteratura e noi è in breve un nuovo spazio di lavoro critico con una duplice ambizione: quella di partecipare al dibattito letterario e culturale in corso nel nostro paese e quella di contribuire concretamente alla costruzione di un nuovo paradigma d’insegnamento della letteratura italiana. In questo spazio teoria e prassi non saranno disgiunte, così come non lo saranno scrittura e realtà, ricerca e insegnamento. Si cercherà di rispondere anche così, con gli strumenti della partecipazione e della collaborazione attiva, alla crisi dei nostri studi e al declino della nostra scuola.

Letteratura e Google Earth: vediamo i paesaggi dei libri!

Ciao a tutti, oggi vi propongo un nuovo modo di studiare la letteratura. Immaginate: come sarebbe bello se, mentre leggiamo l’epopea di Ulisse, potessimo vedere i luoghi del suo errare. Questo cambierebbe il modo di percepire tutta la letteratura. Del resto, come si fa a comprendere l’atmosfera di Joyce senza conoscere Dublino? Oppure la Praga di Kafka o la Scampia di Saviano? In questo senso ci viene in aiuto un interessante progetto sviluppato con google earth. Come funziona? Semplice. Google Earth è un programma che, una volta istallato, consente di creare itinerari, i quali possono essere poi scaricati da qualsiasi utente. Una volta lanciato, Google Earth ci porta a spasso per tali itinerari, che appunto possono essere quelli letterari. Ora di seguito un video che ne spiega il meccanismo ed altri che approfondiscono:

Qui la seconda parte, e qui come scaricare i file kmz che vanno inseriti in google earth.

Buon viaggio!!!

lim.tutor@gmail.com