• Seguici su Twitter

  • PNSD

  • DesignDidattico Partner

    Logo Lim
  • Categorie articoli

  • Blog Stats

    • 765,039 hits
  • Pagine

Flipped Classroom: dove trovo i video (se non voglio farli io!)

Prof, guardiamo un video?” Inutile negarlo: per una generazione che ha imparato prima a guardare video su YouTube che a leggere, si tratta di una richiesta naturale come bere un bicchiere d’acqua. Il nostro problema è quello di riuscire ad accontentarli, di tanto in tanto, proponendo del materiale di qualità e non facendo diventare il momento della visione dei video una semplice perdita di tempo. Ecco perché mi fa piacere condividere con voi questi siti o canali specializzati che ognuno di noi dovrebbe consultare nel momento in cui cerca un video da far vedere in classe.

Oilproject

Oilproject

Non solo video educativi, ma anche testi ed esercizi per scuole superiori ed università. Storia, biologia, letteratura, chimica, economia ed anche matematica. Potete trovare singole lezioni, ma anche interi corsi su argomenti molto vasti, come ad esempio i Promessi Sposi, oppure la Prima Guerra Mondiale. Il database è in continua crescita e le lezioni sono spesso tenute da docenti universitari, a garanzia della qualità dei contenuti.

Khan Academy

Khan Academy

Salman Khan, fondatore di questa organizzazione no profit, è un ingegnere statunitense originario del Bangladesh con il sogno di diffondere la cultura e la conoscenza tramite tutorial e videolezioni su Internet. Oggi il suo sito è un punto di riferimento in materia di videolezioni ed e-learning. La maggior parte dei contenuti sono in lingua inglese, anche se piano piano, grazie a dei volontari, i video vengono tradotti oppure sottotitolati. Vale assolutamente la pena iscriversi.

Repetita Treccani

Repetita Treccani

Si tratta di un servizio di ripetizioni online fornito dalla nota enciclopedia. Tralasciando il servizio a pagamento, sul loro canale Youtube trovate decine e decine di ottimi video su latino, storia ed italiano, oltre ad alcune lezioni di fisica. Si tratta perlopiù di video di circa cinque minuti, quindi non troppo impegnativi.

Studenti.it

Studenti.it

Le videolezioni di Studenti.it, uno dei più popolari siti a tema scolastico, sono decisamente eterogenee, ma navigando tra le varie materie presenti potreste trovare anche delle risorse molto interessanti. Molto ben fatti, ad esempio, quelli relativi agli argomenti di scienze e chimica.

29 e lode

29elode

Servizio simile a Repetita Treccani, come quest’ultimo ha un canale YouTube dove carica alcune delle proprie videolezioni. Alcuni argomenti sono di livello universitario, quindi conviene sempre valutare se il video trovato sia adatto al livello dei nostri alunni oppure no.

BIGnomi

BIGnomi

Video di due o al massimo cinque minuti, che sintetizzano un argomento, generalmente di storia o letteratura. Sono prodotti dalla Rai e si trovano, appunto, sul loro sito ufficiale. Dei bignami versione video, letti per noi da big del mondo della musica e dello spettacolo (ecco spiegato il nome). Interessanti per introdurre un argomento, molto meno per una lezione intera.

YouTube EDUYouTube

Un grande classico, ma soprattutto un contenitore sconfinato di video da poter utilizzare a scuola. Purtroppo (o fortunatamente a seconda dei punti di vista) la maggior parte è esclusivamente in lingua inglese, ma vengono implementati anche sottotitoli che ne aumentano la comprensibilità. Da consultare anche solo per trovare nuovi spunti nella creazione delle nostre videolezioni.

Ted-Ed

YouTube

Oltre al fantastico sito per creare videolezioni corredate da testi, e domande, il canale YouTube Ted-Ed offre dei video didattici che sono una gioia per gli occhi. Linguisticamente parlando vale la stessa cosa di YouTube EDU, ma se state facendo un percorso CLIL (l’insegnamento di una materia in inglese) questa è per voi una vera miniera d’oro.

Mi sono dimenticato qualche sito importante che contenga video educativi o videolezioni? Fatemelo sapere tramite i commenti. Contribuirete a rendere questa lista aggiornata e faciliterete il lavoro di molti altri insegnanti.

da profdigitale.com

Mediateche e video didattici online

Mediateche

  • OVO – enciclopedia video
  • VIMEO – video ad alta definizione
  • TISCALI VIDEO – film, news, streaming televisivi, educational
  • DOCENTI.TV – la piattaforma video dei docenti italiani
  • WIKIVIDEO – enciclopedia video collaborativa per condividere scienza e sapere

Knowmia:Una raccolta di 17,000 video didattici su ogni materia. Realizzare, caricare, e condividere con gli studenti.

na raccolta di 17,000 video didattici su ogni materia. Realizzare, caricare, e condividere con gli studenti.

Ben ritrovati!

Della serie, non si finisce mai di imparare, ma soprattutto non si finisce mai di esplorare il mondo del web, nello specifico il web 2.0. A volte penso che il web “ci vizia”, si proprio cosi, ci offre tanto, troppo, ci immergiamo nel web e una volta arrivati a destinazione, abbiamo l’imbarazzo della scelta. Proprio questo “viziare” dal web, ci crea tanta confusione, ma per magia tutto diventa più limpido, il signor Web ha anche questo potere di rendere il viaggio più facile. Insomma, il web 2.0 ci regala un altro strumento da pasticciare, e assolutamente da provare, Knowmia. Knowmia è una piattaforma che raccoglie un enorme numero di video didattici, per essere quasi precisi 17000 circa, a disposizione degli studenti. Alcuni dei video vengono presi da youtube, vimeo, prezi, TED, e poi caricati, altri invece realizzati, rielaborati e caricati direttamente dagli insegnanti. Ma la cosa più interessante  di questo potente strumento è il fatto che all’interno del sito possiamo trovare un applicazione iPad con la quale è possibile realizzare dei video di un ottima qualità.

I video che troviamo all’interno del sito sono organizzati per categorie: scienze, inglese, tecnologia, matematica, scienze sociali, lingue straniere ecc. Il numero dei video, ovviamente è in continua crescita. Per facilitare la navigazione e la ricerca dei video è presente un motore di ricerca all’interno del sito.

 

Come si accede al sito?

Prima di tutto vi dovete registrare,  ci sono due possibilità: entrare con un account per insegnanti oppure per gli studenti. Gli insegnanti una volta registrati vi chiede di inserire la scuola dove insegnate, e poi potete cominciare a gestire i vostri video.

 

Quando caricate un video, avete la possibilità di aggiungere dei link, suggerimento libri, e vari documenti per approfondire l’argomento in questione.

A questo punto siete pronti per condividere la vostra lezione con gli studenti, sui social network,  piattaforma edmodo, piattaforma Schoology, sito web/blog della

classe, email.

Un esempio di lezione

Certo la cosa forse che per qualcuno sarà un po problematico è la lingua inglese, visto che nel 95% dei casi i video vengono realizzati da  insegnati in lingua inglese, nella speranza che anche in Italia qualcuno cominci a sfruttare questo servizio.

 

Anche per questa volta è tutto.

Questo è il sito di Knowmia, buona visione!!! :) :) :)

 

http://anisadedej.com/2013/08/20/knowmiauna-raccolta-di-17000-video-didattici-su-ogni-materia-realizzare-caricare-e-condividere-con-gli-studenti/

Breve tutorial di Olivetti Oliboard

Eccoci di nuovo a parlare dell ottimo nonchè gratuito software autore olivetti. Ora vi mostro un breve tutorial che esprime le potenzialita del software!

lim.tutor@gmail.com

Salvare e scaricare ogni tipo di video da internet

Salve a tutti, vi sarà capitato di scaricare dei video da youtube, magari proprio col software che in questo blog ho segnalato tempo fa. Ora nasce un servizio migliore , più leggero e più completo. Non si tratta più di istallare un software, farà tutto il sito http://savevideo.me/it/   sarà sufficiente copiare il link del video, premere download e come per magia avremo il video salvato nel nostro pc. Possiamo salvarlo sia in formato flv che mp4. Provate e fatemi sapere.

lim.tutor@gmail.com

Tutorial: incorporare nel flip file esterno (es .doc)

Ciao a tutti, nel seguente tutorial impaeremo una operazione tanto utile quanto semplice: inserire nel flipchart un file esterno. Molte volte vi sarà capitato di dover consegnare ai ragazzi delle dispense non cartacee, ecco con questo tutorial vedremo come incorporarle direttamente nella nostra lezione con la lim. Si possono incorporare tutti i tipi di file quindi testo,video, audio …


…facile no? E a breve un tutorial sull’utilissimo strumento “macchina fotografica”

lim.tutor@gmail.com

Ning: creiamo uno spazio web dove caricare immagini, suoni e file

Oggi vi presento un ottimo strumento per caricare i nostri file (immagini, video, suoni….tutto!).  Dopo la registrazione avremo modo di creare un vero e proprio spazio web dall’indirizzo:

http:\\nomedelmiosito.ning.com

A questo punto potremo caricare i nostri materiali, davvero molto utile! Il sito in realtà è un vero e proprio social network alla facebook, tuttavia risulta anche un ottimo strumento per l’upload dei nostri file, come ad esempio delle lezioni. Che ne dite?

lim.tutor@gmail.com